La passeggiata a Premia

La passeggiata a Premia

De Maurizi, parroco di Premia e storico Ossolano:

Dall’angolo di confluenza del Devero colla Toce, sotto Baceno, ha principio il territorio di Premia, il più ampio di valle Antigorio, che si estende sino a Foppiano con un percorso di dodici chilometri”

La denominazione deriva da una frazione denominata “Premia” posta tra Pioda e Rozzaro, punto in cui finisce la passeggiata nel video sopra.

Un comune ampio composto da 14 frazioni : Maiesso; Uriezzo; Pioda con l’abitato della Cresta; Rozzaro

il capoluogo Premia ottenuto per aggregazione delle frazioni Piazza, Albogno, Rodis, Case Francesco, Case Benevoli, Case Grazioli e degli abitati La Motta e Cingio;

Crego con l’abitato di Ronconi; Piedilago con l’abitato di Sagiago; Cristo; Cagiono;

Cadarese con l’abitato di Case Cucco; San Rocco ottenuta dall’unione delle frazioni Caseguerci e Caschilieri; Passo ; Rivasco con l’abitato di Case Cini; Chioso;

Case Francoli e Morando un tempo abitate stabilmente.

Nel 1928, il comune di Salecchio (Saley) e Agaro (Agher) furono aggregati a Premia.

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.